I primi risultati della semina su sodo nel campo prova dell’Azienda Grisanti

Nella giornata di oggi abbiamo visitato il campo prova dell’Azienda Grisanti a Groppo di Vetto. Un prato magro, non arato da oltre trent’anni, che presentava un cotico ricco di carbonio ma scarsamente produttivo dal punto di vista foraggiero. L’intervento di semina su sodo eseguito quest’autunno ha ottenuto, con bassissimi costi per l’azienda, l’inserimento di una ricca base di leguminose (tra cui il trifoglio incarnato ben riconoscibile nelle immagini) e di loiessa. Un intervento che, per quanto si può osservare finora, ha portato ad un sensibile miglioramento produttivo del prato magro senza comprometterne la qualità ecologica.

Nessun commento

Lascia un commento